Cosa è il Biophlic Design

La BIOFILIA è una tendenza innata nell’uomo, espressa fin dall’antichità nell’integrazione tra architettura, design e natura, elemento vitale per eccellenza.
Integrazione che, come confermano gli studi, è positiva per l’essere umano, che ne beneficia a livello emotivo e psicologico perché allevia sensazioni di isolamento, tensione, apatia.

Il termine “biofilico” significa letteralmente “che ama la vita”.

E, se la natura non può essere presente?

A questa domanda, risponde il Biophilic Design; un modo innovativo di pensare e progettare gli ambienti in cui viviamo per costruire spazi che integrano dato umano e naturale, ai poli opposti dei casermoni in vetro e cemento che per decenni hanno impoverito il panorama urbano.
Si tratta anche di un passo in più rispetto al green building, che ha ridotto l’impatto umano sull’ambiente ma non sempre è riuscito a riconnetterci alla natura.

Dalla mano e dalla creatività di Architetti e Designer, sono nati progetti come; il Bosco Verticale di Milano, il The Outside-In House a Londra esempio di biofilia prenotabile per sole tre notti tramite Airbnb oppure lo Studio di architettura Airmas Asri a Jakarta; dove l’obiettivo è di offrire ai suoi collaboratori un’oasi di tranquillità all’interno del frenetico centro cittadino.

Quindi, ambienti più interconnessi con il green, energie rinnovabili e design, questo e altro è il nostro modo di vedere la Vita, per portare il benessere ad ognuno di voi.

Alla prossima.

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published